CHIUDI
 
 
  dicembre 2013
Newsletter
 
 
 
 
 

Dal 1961 eccellenza italiana nel mondo.


     

Saldatrici per sacchetti shopper, sacchi a bocca aperta e sacchi tipo bloc-notes fino a 8 piste

 

Saldatrici per sacchi a bocca aperta, sacchi immondizia, draw-tape e antigoccia in rotolini fino a 3 piste

 

Gruppi flexo 1-8 colori con larghezza fino a 3200mm per stampa in linea con estrusori, saldatrici,...

 

Impianti flexo 2-8 colori per stampa da bobina a bobina su carta, film o rafia, larghezza fino a 2500mm

Soluzioni personalizzabili in base alle specifiche esigenze della clientela!

 
 
 

Con questa uscita della Newsletter archiviamo definitivamente il 2013. Un anno controverso, che ha visto il mercato alternare evidenti conferme di una crisi profonda a timidi segnali di ripresa, in un continuo intrecciarsi di negatività e di sprazzi di ottimismo. Prima di affacciarci ad un 2014 che speriamo essere di vera svolta, vogliamo illustrare alcune delle numerose novità alle quali abbiamo lavorato con fatica ed entusiasmo negli ultimi mesi: unitamente ai beneauguranti auspici di rito in questo periodo, sono il nostro piccolo contributo per realizzare insieme le fondamenta di una ripresa reale e concreta.

 
 
     

Carta accoppiata a "cartene" per alimenti: con la nuovissima versione della SUPERFLEXOL stampa, accoppiamento e goffratura in un unico passaggio!

La carta alimentare accoppiata con "cartene" (nome commerciale che identifica un film di HDPE avente spessore dell’ordine dei 6-8 micron) è largamente diffusa come carta da banco in supermercati, salumerie, macellerie, pescherie etc. per avvolgere prodotti alimentari freschi caratterizzati da elevata umidità e⁄o presenza di oli o grassi. Il vantaggio dell’accoppiato è un riciclo di gran lunga più agevole già in sede di raccolta differenziata dei rifiuti poichè il film di polietilene, accoppiato con processo a freddo, può essere facilmente separato dalla carta ad opera dello stesso consumatore finale, cosa che è invece impossibile nel caso della carta politenata essendo, quest’ultima, ottenuta tramite un processo di extrusion coating a caldo. Evidente è anche il vantaggio, sempre in termini di riciclabilità, rispetto alla carta paraffinata.

Abbiamo da poco installato con successo presso un importante produttore italiano una macchina da stampa di nuova concezione: si tratta di una SUPERFLEXOL 4 colori 1000 x 1200 con integrato un gruppo di accoppiamento e goffratura in linea. Questa macchina, che si aggiunge alla già diversificata gamma di versioni in cui è declinata la nostra serie di punta, consente lo svolgimento, con un unico passaggio, delle tre fasi di lavorazione per l’ottenimento di bobine di accoppiato carta⁄cartene pronte per essere tagliate a misura nei formati richiesti dal mercato della piccola e grande distribuzione alimentare.

Il gruppo di accoppiamento e goffratura, perfettamente integrato nella struttura della macchina, è posizionato dopo il ponte di asciugamento ed immediatamente prima dell’avvolgitore. Lo svolgitore per la bobina di cartene è motorizzato, con regolazione elettronica del tiro. L’unità di accoppiamento, concettualmente simile ad un gruppo colore, deposita sulla carta un sottilissimo velo di soluzione vinilica immediatamente prima che la carta ed il film giungano a contatto. Il dosaggio della soluzione avviene per mezzo di un cilindro⁄clichè gommato in tavola piena che la riceve da un cilindro anilox retinato rivestito in rame. La soluzione vinilica viene pescata da una bacinella per mezzo di un cilindro gommato che la trasferisce sul cilindro retinato. Subito dopo l’accoppiamento ha luogo la goffratura, operata a freddo tramite un apposito cilindro goffratore con cilindro gommato di riscontro. L’operatore ha il pieno controllo di tutti i parametri: può infatti intervenire sulla regolazione del tiro del film di cartene (importantissima per una perfetta planarità dell’accoppiato dopo il taglio in formato), sul suo centraggio rispetto alla carta, sulla quantità di collante depositato (agendo sulle pressioni micrometriche del cilindro anilox), sulla pressione del cilindro goffratore.

La sezione di stampa di questa SUPERFLEXOL è stata pensata e realizzata tenendo ben presenti, come sempre, le necessità di velocità, flessibilità e qualità. Capace di superare agevolmente i 220m⁄min in produzione utilizzando inchiostri ad acqua su una fascia utile di 1000mm, la macchina è stata equipaggiata con cambio rapido cliché a maniche, avanzamenti simultanei motorizzati, videocamera per il controllo di registro, oltre che con una serie di accorgimenti (paranchi elettrici per la movimentazione dei cilindri, gruppi svolgimento e riavvolgimento con sollevamento idraulico della bobina) finalizzati alla massima facilità di utilizzo, a tutto vantaggio anche della sicurezza.

 
  CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI  
 
 
     
Le novità sulla gamma ROLLFLEX

Anche la serie ROLLFLEX per sacchi in rotolo ha recentemente conosciuto importanti novità tecniche, molto apprezzate dai visitatori alla fiera K2013 dove sono state presentate in anteprima.

Nuovo svolgitore Draw–Tape con cambio automatico.
Sulla versione precedente, sostituire la bobina di fettuccia implicava dover fermare completamente l’impianto. Questo non è più necessario. Lo svolgitore è ora doppio e, grazie ad un sistema di accumulo e di giunzione automatica, il cambio può avvenire al volo, senza fermare né rallentare la produzione, aumentando quindi la produttività dell’impianto.

Nuovi avvolgitori.
L’avvolgitore a 2 piste della ROLLFLEX DRAWTAPE è totalmente nuovo. Distinguibile dal precedente per i due nastri di uscita singoli in luogo del tappeto unico, vanta un sistema di avvolgimento ed estrazione totalmente riprogettato. Ciò consente l’ottenimento di rotolini molto più compatti ed esenti da scannocchiamento. Sulla ROLLFLEX 3 PISTE abbiamo invece investito nella messa a punto di una nuova cinematica di estrazione aspi, con servomotori anziché pistoni pneumatici: maggior precisione e silenziosità, minori costi di manutenzione. Tutti i nostri avvolgitori



raggiungono ora 23–24 cambi rotolo al minuto effettivi (con le nastratrici in funzione): significa un buon 15% più veloci rispetto ai precedenti, con incremento del rendimento complessivo dell’impianto anche producendo rotolini con basso numero di sacchi.

Nuove nastratrici.
Sono state completamente riprogettate anche nel principio di pescaggio e dosaggio dell’acqua, che è stato concepito ispirandoci al sistema di inchiostrazione anilox delle nostre macchine da stampa flexo. La quantità di acqua che viene depositata sulla carta gommata è ora costante e controllabile con precisione: meno sprechi, nessun inconveniente dovuto ad eccesso di acqua, facilità di adattamento a carte gommate di diversa marca e tipo, maggior velocità.


  LA GAMMA ROLLFLEX  



   
  CHIUSURA NATALIZIA

 
 

SALDOFLEX rimarrà chiusa per le festività natalizie dal 23 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014.
A tutti voi i nostri più sinceri auguri per un sereno Natale e per un 2014 davvero sorprendente!

 
     
 
  Grazie alla nostra tecnologia innovativa, tutte le nostre macchine sono in grado di processare FILM BIODEGRADABILI  
 
 
  SALDOFLEX SRL Via IV Novembre, 153 - 21058 - Solbiate Olona - Varese - Italy
Tel. +39 0331 64 90 12 - Fax +39 0331 64 25 50 - info@saldoflex.com